Crea sito
Get Adobe Flash player

premi e coccole

Pagina 1 di 4
1
2
3
4

In attesa di farvi partecipi del mio nuovo progetto voglio farvi sorridere un pò. Ho ripreso a lavorare alla grande e devo darci sotto se voglio che tutto si incastri nei tempi giusti, non ho cosine nuove da farvi vedere, le vicissitudini degli ultimi mesi mi avevano tolto il tempo e la voglia di fare. Grazie al cielo torno a sorridere e voglio farlo con voi….2cad29bdde3dba5990c884419175196e3cf96f49678faeee90faf2d6552e182545d864c39cf6b62bd0d1fa2b197bf2672c3e7e0522a545a0013c08a98b10c5b5 46d39c2ed2bc632a4f363873829635da5634b59774d9bea20d9a6cac8cbd0b932eb19da406e33e0a9fe5fee76c66952e91eb4c82d3297b39e351c8187b146fd8971301d7454f11fb9745218481f048bd3006206aebc03b64880eae35c91fd8cf11733558c071077b040ca50069f0a10ba07acbcd1f4b61bd41bf8797fa80c3c6b9fec8413a0ae67012ce3d3d1bfc0d23d3137ae9d314b77f6d81c05ff61b04c1e196b2e189b38f9953f941461035b567da514d3dc093242665c487bf1eb62aa45bec3b4b5b05b2ff8e35f0be15b28054

IMG_1418IMG_1422IMG_1413IMG_1408IMG_1409ae99af70480193a3e1dab0fa4dbb62cf409c9021caa5879711f29aa20e32ced5d5841dc9e0d9875ff4768932dce04f54bbd129c3eb1dcfb6f06e0a0360887379f8055f15e5af71bf02b612b6f866623d

Stamattina tornando al lavoro dopo essere andata in banca, ho trovato un pacchetto sulla scrivania…quando l’ho aperto ho avuto un tuffo al cuore e mi sono commossa per quelle piccole e bellissime cose fatte con amore. Non ho fatto in tempo a fotografare tutto per pubblicarlo, ma non rinuncio intanto ad abbracciarti forte Fata Antonella, domani pubblico le foto di quello che mi hai regalato perchè tutti ricordino sempre che una amicizia sincera non chiede ma dona e non ha bisogno di frequentazione per scaldare il cuore. Intanto voglio condividere con tutte le mie fate le soddisfazioni che mi ha riservato il ponte dell’Immacolata. Ho pensato infatti, di tornare nella bellissima stanza che ha ospitato la mia mostra in luglio. In occasione dei mercatini di Natale che si svolgeranno tutte le domeniche nel mio paese, ho trasferito il mio laboratorio e a farmi compagnia con le loro splendide creazioni ci sono Valeria, con le sue magie di carta e di stoffa e Maurizia con i suoi splendidi vestitini per la Barbie. Come speravamo abbiamo avuto la visita di tanta gente, complimenti e apprezzamenti che hanno premiato il nostro impegno. Ora torno al lavoro perchè devo rimpiazzare quello che ho venduto, ma prometto che pubblicherò tutto, così vi sentirò vicine. Vi anticipo il manifesto che pubblicizza l’iniziativa in paese.

CARTELLI._1jpg

….per le mie fate…siete sempre nel mio cuore. Sto vivendo un momento di difficoltà, ma ce la sto mettendo tutta per tornare qui presto e in perfetta forma con le mie bimbe e i miei piccoli sogni. Voi aspettatemi e pensatemi un pò ogni tanto…

tumblr_kzdao2Pxnx1qaiyl9o1_1280

26791391482fb6220411f888e9105db0

Ho sempre pensato che nella vita la gestione del passato sia molto più complicata della gestione del presente o del futuro e la ragione è semplice…nel presente si può ancora scegliere…il futuro è tutto da costruire, ma il passato…su quello non abbiamo nessuna possibilità di intervenire, una volta che è alle nostre spalle altro non si può fare che imparare a conviverci come meglio si può. Non mi piace vivere di ricordi, tantomeno di rimpianti e di rimorsi e da giorni rimuginavo su un modo accettabile di elaborare il passato in modo costruttivo e utile, ma qualcuno mi ha preceduto esprimendo in maniera splendidamente chiara, esattamente quello che cercavo. Consiglio vivamente di leggere quello che sto pubblicando direttamente nel blog di Carolina perchè raramente ho trovato in rete  riflessioni e pensieri così belli, veri e splendidamente espressi.

Studia il passato se vuoi prevedere il futuro. Confucio

Reminiscenze inconsce d’emozioni e percezioni affiorano nel presente.

Ma che ce vo’? Basta poco!Una canzone,un profumo,compiere un gesto antico; come camminare sul bordo di un marciapiede rimanendo in equilibrio amalgamare il tutto alla positività di quel tempo perduto per compiere un vero salto indietro nel tempo con l’anima,Ieri e oggi sono sulla medesima linea.
Ripercorro il passato sulle orme del presente stati d’animo già vissuti,come fosse un “dejà vu” improvviso ma di esperienze realmente vissute…

Ritrovando nell’oggi qualcosa di ieri: l’entusiasmo.

Si affaccia così l’idea che esiste un modo per tornare nel passato e ripartire da quel punto.

Ritrovo quanto ho perduto e con esso la seconda possibilità di ripartire dal quel punto esatto,meglio di prima.

A volte durante il cammino perdiamo il meglio di noi stessi e non è detto che sia stata cosa buona e giusta essercene sbarazzati,almeno non sempre.
Facciamo presto a fare tout court con qualcosa di noi stessi che non si conforma con il mondo;con le persone,con il passato.Non accettiamo,non amiamo né noi né il mondo.
Dimentichiamo.

Corriamo veloci verso il futuro,il futuro è sempre un passo avanti a noi.O al contrario ci aggrappiamo al passato,il passato è sempre due passi dietro a noi.
Nel frattempo non godiamo di oggi (l’hanno detto in mille,lo so) ma…esiste un ma.Non si butta via niente né oggi né ieri,il domani è spesso affanno inutile pero  nella triade ci sta bene.

Tutto serve,tutto scorre sulla medesima linea in solo lungo oggi.Difficile?.

Tornando a qualcosa di più pratico.

Non ci vuole molto fin dei conti per ritornare nel passato e ripartire da lì.
Una canzone,un libro,una lettera,una fotografia,un profumo…e lasciar scorrere quella reminiscenza dentro di noi…ad un tratto hai ben chiaro in che punto della linea della tua vita ti trovi,da dove ripartire.

E ripartire non significa rimettere le cose al loro posto come noi vorremmo ma come devono stare,non significa aggiustare sentimenti  e  relazioni “rotte   significa:  fare quello  che è rimasto  in sospeso,dire,fare,perdonare,
lasciare andare, o se vogliamo e ci fa stare bene mandare definitivamente a quel paese.
Semplicemente lasciare che le cose vadano come sarebbero dovute andare se tu avresti detto o fatto,ossia né bene né male ma come esattamente sarebbero dovute essere.
Il tuo presente avrà preso così un’altra piega.

Il tutto in pace.

Questa è la parte regolare,che capita un po’ a tutti.L’incontro con i ricordi,quelli improvvisi risvegliati da un non nulla.
La parte un po’ metafisica di come tutto ciò avviene nel mio caso specifico…è un altra storia e la racconterò un’altra volta.Forse.

                                                

                      L’avvenire ci tormenta, il passato ci trattiene, il presente ci sfugge. Gustave Flaubert

Pagina 1 di 4
1
2
3
4

Per info o acquisti

[email protected]

il mio negozio

Subscribe to my posts



Created by Webfish.

Archivi