Crea sito
Get Adobe Flash player

punto croce

Che io poi debba preparare le cosine di Natale in jeans e maglietta…ma tant’è…è così…nel caos totale che coinvolge ormai tutto e tutti capita anche questo. Mi auguro che tutto quanto prima torni al suo posto e, intanto, vi propongo un dolce presepino ricamato a punto croce e montato per appenderlo…caso mai non aveste il posto per fare un presepe vero.

IMG_1234IMG_1231IMG_1230IMG_1232

 

 

 

 

Ho sempre ammirato la biancheria di casa semplice ed elegante di una volta, facendo felice mia madre quando feci manbassa di tutto quello che giaceva in un vecchio baule….splendide cose tramandate da una generazione all’altra e mai usate per timore di rovinarla. Io uso tutto …lenzuola candide e ricamate tono su tono, tovaglie di splendido lino panna e chiacchierino…asciugamani, tutto. Ecco perchè da sempre subisco il fascino del ricamo monocolore su lino che, secondo me, dà un tocco di classe alla casa senza rinunciare a quella semplicità che lo rende compatibile con qualsiasi tipo di casa o arredamento. Ieri ho terminato di ricamare questo asciugamano rubato dal baule di mia zia e il risultato è proprio quello che volevo…. 🙂IMG_0506IMG_0509IMG_0520

Finalmente, in questi giorni grigi e piovosi, ho trovato la concentrazione giusta per terminare delle tovagliette americane. Era uno di quei lavori iniziati che mi riproponevo sempre di finire prima di essere inevitabilmente rapita dall’ansia di cominciare un’altro progetto. Sono fatta così…per paura che mi scappi via l’ispirazione, comincio subito qualcosa che mi piace e, prima che riesca a portarlo a termine, mi perdo dietro a qualcos’altro. Anche questa , comunque, è fatta…avanti un altro.IMG_0455IMG_0463

Fra tutte le cose dietro alle quali corro ci sono anche due asciugamani di lino da ricamare a punto croce per una signora che sta mettendo insieme un piccolo corredo per la figlia. Mi fa tanta tenerezza vedere che ci sono ancora madri che hanno un pensiero così dolce nei confronti delle figlie e mi piace molto pensare che un giorno quella bellissima ragazza userà le mie tovaglie, i miei asciugamani e le mie tovagliette americane nella sua vita quotidiana che le auguro felice e piena di serenità e dolcezza. Pubblico il primo di questi asciugamani che ho finito di ricamare la notte scorsa .

ricamoricamo1ricamo2

 

Da quando tre anni fa ho aperto il mio laboratorio, Franci mi segue nei miei deliri creativi con una pazienza ed una fedeltà commoventi. Il fatto è che è matta come me e fra matte, si sa, ci si intende bene. Il suo forte è il punto croce…ricama in maniera unica e incantevole. Inutile dire che siamo diversissime, lei ama i colori decisi mentre io cerco sempre compromessi e sfumature, lei tende a semplificare al massimo le cose mentre io ho un gusto sadico nel complicarle, se si deve ricamare un bavaglino io scelgo rose antiche e lei funghetti che ridono…in parole povere io sono la luna e lei è il sole…giusto per rendere l’idea. Insieme stiamo proprio bene, io la chiamo socia, la coinvolgo nelle mie follie, la flagello con le mie manie e lei per tutta risposta porta il sorriso nel mio laboratorio. Non finirò mai di ringraziarla per la sua amicizia e per l’entusiasmo con cui partecipa all’ attività del mio laboratorio ed ho aspettato che il mio blog fosse un pò conosciuto per parlare di lei ad una platea degna della sua bravura. Vi propongo, quindi, due ricami commissionati da una signora di Roma. Il primo è stato ricamato da Franci e il secondo da me.

frenciricamo

 

Per info o acquisti

[email protected]

il mio negozio

Subscribe to my posts



Created by Webfish.

Archivi