Crea sito
Get Adobe Flash player

tutorials

Pagina 2 di 2
1
2

Eccomi qui per completare il tutorial delle scarpette da neonato. Completata la suoletta come ho spiegato nel post precedente, con lana della stessa grossezza di quella della suola e  uncinetto 2,5 si inizia a lavorare la tomaia.

Si punta l’uncinetto al centro del tallone e si lavora un giro di maglia bassa senza prendere tutta la maglia ma solo la parte interna della catenella. Questo accorgimento permetterà di segnare la differenza fra suola e tomaia dando l’aspetto della scarpetta vera. Terminate il giro di maglia bassa con un punto bassissimo facendo attenzione che la fine del giro coincida sempre con il centro del tallone. Fare una catenella e lavorare altri due giri a maglia bassa, ma questa volta prendendo le maglie normalmente. Finito il terzo giro controllando sempre di essere al centro del tallone, fare una catenella e lavorare

12 maglie basse

*2 maglie alte nelle due maglie seguenti chiuse assieme * ripetere da * a * per 10 volte

12 maglie basse

controllare di essere sempre al centro del tallone

12 maglie basse

* 2 maglie alte nelle due maglie seguenti chiuse assieme* ripetere da * a * per 6 volte

A  questo punto puntate l’uncinetto nella maglia corrispondente ma dalla parte apposta e fate una maglia bassissima, questa piccola manovra vi consentirà di “chiudere” la tomaia che altrimenti presenterebbe un buchino poco estetico.

Dopo questo piccolo accorgimento lavorate due maglie basse e fate 25 catenelle. Lavoratele a maglia bassissima fino a ricongiungervi alla tomaia e continuate a maglia bassa fino  al punto corrispondente al laccetto già fatto, quindi fare 25 catenelle e lavorarle a maglia bassissima. Ricongiungetevi alla tomaia con una maglia bassissima, fermate il filo e tagliatelo.

Ora  date un pò forma alla scarpetta e fate due nodini morbidi coi laccetti e voilà…fatte.

coccole

Nelle mie scorribande in rete ho sempre apprezzato chi, dotata di creatività e manualità, sa condividere con gli altri non solo quello che sa fare ma anche come si arriva al risultato finale.  E’ con immenso piacere che da stasera inizio a pubblicare le spiegazioni di alcune mie creazioni sperando di fare cosa gradita a chi mi legge e felice di condividere con tante amiche la gioia e il piacere che provo. Ecco, dunque, passo passo le istruzioni per realizzare la suola delle mie scarpette della fortuna da regalare ai cuccioli d’uomo appena nati e domani sera seguirà la tomaia.  IMG_0109

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lavorare la suola con lana marrone doppia se adatta ai ferri 2,5/3  o semplice se adatta ai ferri 4,5/5. Questa precisazione è importante perchè, lavorando con un uncinetto del 2,5, si otterrà una suoletta molto compatta e rigida adatta  a dare l’aspetto delle scarpette vere.

Avviare 12 catenelle e lavorare 10 maglie basse partendo dalla 2° catenella

3 maglie basse nell’ultima catenella e continuare a lavorare sull’altro lato 9 maglie basse.

2 maglie basse nelle 3 maglie seguenti

8 maglie basse e 2 maglie basse nelle 3 maglie seguenti

11 maglie basse e 2 maglie basse nelle 3 maglie seguenti

6 maglie basse

3 maglie alte e 2 maglie alte nelle 8 maglie seguenti

3 maglie alte

8 maglie basse e 2 maglie basse nelle 3 maglie seguenti

2 maglie basse , chiudere con una maglia bassissima e spezzare il filo.

A questo punto vi troverete non al centro del tallone, ma un cm più in là.

A domani sera per le spiegazioni della tomaia

IMG_0106

 

 

Pagina 2 di 2
1
2

Per info o acquisti

[email protected]

il mio negozio

Subscribe to my posts



Created by Webfish.

Archivi