Crea sito
Get Adobe Flash player

Quando la morsa dell’inverno finalmente si allenta, ritornano alla mente i ricordi delle estati della mia giovinezza. Una costante di quelle meravigliose giornate erano lunghissime passeggiate sulla spiaggia e l’immancabile raccolta di sassolini strani per forme e colori…ne riempivo sacchetti, sicura che al mio ritorno ne avrei fatto qualcosa. Ovviamente  dopo un periodo più o meno lungo di permanenza nei miei cassetti, finivano nella spazzatura, anche perchè asciutti perdevano tutto il fascino che mi aveva spinto a raccoglierli. Ma si sa, l’ostinazione spesso è una buona alleata dei sogni, per cui l’anno scorso al mare ho ripreso la vecchia tradizione della raccolta dei sassetti e…abracadabra…finalmente ho trovato il modo di farli splendere sempre…ho preso corda, vernice vetrificante, colla, ago a filo e il risultato mi è piaciuto molto. Anelli che sanno di mare e di sole…anelli di spago, pietre di mare e materiale di recupero vario. Ho avvolto lo spago attorno ad un tappo di sughero e con ago e filo forte ho cucito bene tutti gli anelli della spirale di spago…un lavoro lungo e di pazienza se si vuole dare all’anello la rigidità giusta, e poi il lavoro più divertente…scegliere le pietre e abbinarle secondo il proprio gusto. Spero vi piaccia il risultato…a me tanto…:))

IMG_2266IMG_2267IMG_2268IMG_2269IMG_2273IMG_2274IMG_2275IMG_2276IMG_2261IMG_2262IMG_2263IMG_2264IMG_2265

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per info o acquisti
il mio negozio

Subscribe to my posts


Created by Webfish.

Archivi