Crea sito
Get Adobe Flash player

Nelle mie scorribande in rete ho sempre apprezzato chi, dotata di creatività e manualità, sa condividere con gli altri non solo quello che sa fare ma anche come si arriva al risultato finale.  E’ con immenso piacere che da stasera inizio a pubblicare le spiegazioni di alcune mie creazioni sperando di fare cosa gradita a chi mi legge e felice di condividere con tante amiche la gioia e il piacere che provo. Ecco, dunque, passo passo le istruzioni per realizzare la suola delle mie scarpette della fortuna da regalare ai cuccioli d’uomo appena nati e domani sera seguirà la tomaia.  IMG_0109

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lavorare la suola con lana marrone doppia se adatta ai ferri 2,5/3  o semplice se adatta ai ferri 4,5/5. Questa precisazione è importante perchè, lavorando con un uncinetto del 2,5, si otterrà una suoletta molto compatta e rigida adatta  a dare l’aspetto delle scarpette vere.

Avviare 12 catenelle e lavorare 10 maglie basse partendo dalla 2° catenella

3 maglie basse nell’ultima catenella e continuare a lavorare sull’altro lato 9 maglie basse.

2 maglie basse nelle 3 maglie seguenti

8 maglie basse e 2 maglie basse nelle 3 maglie seguenti

11 maglie basse e 2 maglie basse nelle 3 maglie seguenti

6 maglie basse

3 maglie alte e 2 maglie alte nelle 8 maglie seguenti

3 maglie alte

8 maglie basse e 2 maglie basse nelle 3 maglie seguenti

2 maglie basse , chiudere con una maglia bassissima e spezzare il filo.

A questo punto vi troverete non al centro del tallone, ma un cm più in là.

A domani sera per le spiegazioni della tomaia

IMG_0106

 

 

16 risposte a Tutorial scarpette

  • Daniela scrive:

    GRazie per la tua generosità,sono talmente deliziose le tue scarpette da bebè che mi viene voglia di sperimentarle anche se non ho nessuno a cui regalarle!
    Presa dagli impegni dell’ultimo periodo,da un po’ non passavo di qua e mi sono persa tanti tuoi post,ma adesso ho recuperato!
    Anche io che amo lo stile mori (scoperto da te che si chiama così!) seguo sempre i siti che hai indicato…e sogno di avere degli abiti così!
    Un abbraccio e grazie per tutte le volte che sei passata a lasciarmi un saluto: l’ho apprezzato tantissimo!
    Dani

    • gabicrea scrive:

      Ho visto che sei tanto impegnata Daniela, ti ammiro molto per quanto sei brava e per le belle cose che non mi stanco mai di guardare nel tuo blog. Lo sai,a proposito della moda mori io mi sto attrezzando per un esperimento…nel mio armadio, ma credo in quelle di tutte noi, ci sono tante cose dimenticate, non usate ma alle quali siamo affezionate…sto pensando di provare a rimaneggiarle e combinarle fra di loro per vedere cosa ne viene fuori…se sarò soddisfatta del risultato pubblicherò tutto con le spiegazioni. Ti abbraccio forte e buona domenica. Gabriella

  • decoriciclo scrive:

    Ciao Gabriella, grazie per aver condiviso il procedimento per realizzare simili meraviglie. Queste scarpettte sono bellissime; io non ne ho mai fatte….chissà che non cominci! =)
    Ti auguro una buona giornata.
    Daniela

    • gabicrea scrive:

      Ti consiglio di provare Daniela, non sai che tenerezza e che piacere dà veder nascere in un batter d’occhio due cosine così dolci….e poi si prestano a tanti usi, come pensiero portafortuna per i neonati, per le bambole di pezza, per i fiocchi di nascita, per fare un quadretto tridimensionale per la cameretta…scegli tu. la fantasia non ti manca. Buona domenica e un bacione. Gabriella

  • Fiordiluna scrive:

    Sei molto generosa e soprattutto non gelosa dei tuoi segreti creativi, così come deve essere!!!…ti ammiro tanto e ti voglio un gran bene!! Bacio, se non mi senti lavoro al nuovo progetto!!!

    • gabicrea scrive:

      Mai stata gelosa di nulla Fatina, credo che le cose belle lo siano ancora di più se condivise e allora per me non c’è migliore soddisfazione che sapere che le mie cose piacciono al punto da riprodurle. Lo so che stai macinando cosine nuove, tranquilla, aspetto di meravigliarmi… 🙂
      Ti voglio bene anch’io. Un abbraccio. Gabriella

  • antonella scrive:

    Grazie Gabriella! Io sono molto interessata a questo tutorial, seguirò i tuoi consigli e proverò a fare queste scarpine, non per un bimbo, ma per uno dei miei orsetti ^_^

    • gabicrea scrive:

      Hei ma è bellissimo Antonella, è un vero onore per me…se penso ai tuoi orsetti con le mie scarpine…non vedo l’ora di vederli. Se hai bisogno di chiarimenti non esitare a contattarmi. Un bacione e a presto. Gabriella

  • daniela ortelli scrive:

    L’uncinetto, mannaggia l’uncinetto non lo so fare. Eppure mi piace tanto!
    Hai visto che ho ripreso a postare? Beh, volevo dirti che lo stimolo me lo hai dato tu, venendomi a cercare, sollecitandomi, facendomi sentire ancora… attiva! Devi esserne fiera, perchè hai fatto un piccolo miracolo (ero tentata di mollare tutto!)… Un abbraccio!

    • gabicrea scrive:

      Oh non importa Dani, quando pubblicherò il tutorial delle scarpette di feltro le farai volando brava come sei. E lo sono davvero fiera, fiera di te che hai saputo reagire ad un momento difficile…è tutta dentro di te la forza, io te l’ho solo ricordato… 🙂
      Ti abbraccio forte forte. Gabriella

  • daniela ortelli scrive:

    Sei un tesoro.

  • Gabry , tesoro ,anche se non ho babbini piccoli in giro a cui regalarle mi metto a farle comunque. Prima si mettono i binari e poi passa il treno ,no ???? La tua gioia nel creare e nel condividere sta contagiando tutte noi che ti seguiamo . Io lo dico sempre che sei speciale. Sei la nostra fatina ……Ti voglio bene…..

    • gabicrea scrive:

      La mia gioia nel creare è uno scherzo di fronte all’allegria che mi metti addosso quando ti trovo qui… 🙂
      Un bacione immenso. Gabriella

  • ylenia scrive:

    queste scarpette sono splendide! e io avrei anche un nano adatto ad indossarle proprio qui, pronto, a disposizione. però non so fare all’uncinetto! ferri sì, uncinetto no(n ancora). Un giorno posterai anche un tutorial su come farle a maglia? Sei bravissima!

    • gabicrea scrive:

      Certo Ylenia che posterò un tutorial per le scarpette a maglia, domattina parto, lascio in lacrime la mia mamma e il mio babbo che vivono lontani da me e appena sono a casa scrivo le spiegazioni e le pubblico prima che posso. Però, siccome l’idea che il tuo bellissimo cucciolo porti ai piedini le mie scarpette mi fa sciogliere di tenerezza, se ti fa piacere, puoi scrivermi per mail il tuo indirizzo ed io sarò felice di regalarti le scarpine. Se ti va non dimenticare di scrivermi anche la lunghezza del piedino.Ti ammiro molto sai per la serenità che metti in tutto quello che fai e per la capacità di trasmettere, con pochi scatti e poche frasi, emozioni che solo chi vive a dimensione d’uomo come te può provare. Sei sempre la benvenuta qui. Un abbraccio. Gabriella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per info o acquisti
il mio negozio

Subscribe to my posts


Created by Webfish.

Archivi